Nel cuore di Rialto.

 

La storia del mercato di Rialto

 

Rialto, che nel tempo si ridusse alla sola area intorno alla chiesa di San Giacometto, divenne una zona importante, specie dal 1097, quando vi fu trasferito il mercato di Venezia e venne istituito il

Bancogiro la prima banca voluta dalla Repubblica di Venezia nel 1157 per garantire ai mercanti di passaggio nella zona di Rialto

una costatnte disponibilità di moneta.

 

Sucessivamente nel 1181 venne costruito sul Canal Grande un rudimentale ponte di barche per facilitare l’attraversamento pedonale nella zona di Rialto.

Dopo breve si decise che fosse meglio sostituire il ponte di barche

con un ponte di legno elevatoio che però per colpa dei vari tumulti

del periodo venne spesso danneggiato.

 

Dopo vari crolli, il più famoso quello dovuto alla gran fossa assiepata lungo il ponte per ammirare il passaggio del Marchese di Ferrara, si decise definitivamente nel 1524 di provvedere alla costruzione del ponte di Rialto in pietra.

Il Doge di quell periodo decise anche di abattere numerosi edifici antichi per poter far spazio alla famosa zona del mercato del pesce, della verdura, delle spezie, delle sete provenienti da tutto

Il Mediterraneo.

 

E’ in questo meraviglioso contesto che nasce il nostro ristorante

Poste Vecie, noto come uno degli antichi ristoranti della zona che con molta passione cerca di far rivivere la tradizione

Veneziana attraverso piatti tipici sapientemente cucinati dai nostri

Chef che quotidianamente attigono ideee e prodotti dal vicinissimo mercato del pesce e delle verdure.

 

“ Poste Vecie nel cuore di Venezia”

ristorante tipico veneziano

Share on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someonePrint this page